mercoledì 7 ottobre 2015

Un matrimonio da favola

Finalmente la tanto attesa proposta di matrimonio è arrivata, guardi il calendario, l'agenda, il telefono: mancano solo 8 mesi a quel giorno e ti sembra tutto così lontano o estremamente vicino da non riuscire a realizzare niente.
I consigli vi arriveranno a valanghe: la mamma, la zia, l'amica intima che si è appena sposata, la ragazza che fa il corso di nuoto con voi, la wedding planner che sognate di avere al vostro fianco il giorno del vostro sì. 
Tutti a dare consigli, tutti col dire che sei in ritardo oppure che puoi stare tranquilla perché c'è ancora tanto tempo.

La situazione posso immaginarla perfettamente, ho sentito tantissimi racconti di ragazze in preda al panico perché non sapevano da dove cominciare oppure che non sapevano come dire a tutto il resto del mondo che in cuor loro le idee ce le avevano già, e anche parecchio chiare. Anche perché, diciamocelo chiaramente, chi non ha mai sognato sin da bambina il proprio abito, il proprio bouquet e le proprie scarpe da matrimonio?


Tutto questo per darvi un solo e unico consiglio: ascoltate voi stesse. Cercate di essere voi stesse il più possibile il giorno del matrimonio, e tutto filerà liscio.
Se siete abituate a portare i tacchi nella vita di tutti i giorni, prendete pure un bel tacco 12 anche per quel giorno, ma se siete (come me) abituate ad indossare solo ed esclusivamente ballerine e converse, non fatevi troppo domande e scegliete un bel paio di scarpe comode anche per quel giorno.
Se siete abituate a truccarvi molto, fatelo anche quel giorno.
Se siete abituate a portare gli occhiali, non cercate inutilmente di indossare un paio di lenti a contatto!
Se siete tipi da picnic, passeggiate nel bosco e amate la vita di campagna, non cercate un castello del 1300 o una villa rinascimentale come location: non sarebbe il posto per voi.


Il matrimonio sarà da favola perché ci avrete messo del vostro, perché rispecchierà esattamente quello che siete. Ciò che è finto o di apparenza si noterà subito e gli ospiti ne saranno immediatamente colpiti (in negativo).
Il matrimonio poi, sarà una favola, se avrete realizzato un vero momento di festa. Dove tutti si sentiranno a proprio oggi (sposi per primi), dove nessuno si sentirà fuori posto o impacciato.
Se avete organizzato una festa sul prato, avvisate i vostri ospiti di evitare scarpe alte o lunghi vestiti.
Se avete organizzato una festa con ricevimento eco-bio e con un'attenzione particolare agli sprechi, avvisate pure gli invitati di questa vostra scelta e stile di vita.


L'aiuto di una wedding planner indubbiamente può facilitarvi le cose  nell'organizzazione e pianificazione dell'evento.

Per questo, intanto, io vi consiglio la lettura di questo articolo sulla pagina di Dalani.
Conoscerete certamente Dalani, il primo e-shop in Italia dedicato alla casa e all'arredamento, che ogni giorno propone nuove offerte o promozioni in esclusiva per alcune marche  e prodotti.
L'articolo invece vi può fornire preziosi idee e consigli su alcuni fornitori da scegliere, su eventuali regali da inserire in una vostra lista, ma soprattutto lo stile che vorrete seguire per l'organizzazione del vostro matrimonio.
Inutile dire che Dalani propone diversi oggetti di arredo per la casa (e non solo) che possono tornarvi utili anche per addobbare angolini o i tavoli del vostro ricevimento.

Io ho già adocchiato un paio di cose che potrebbero interessarmi..voi avete trovate le vostre?


Post scritto in collaborazione con Dalani.
Tutte le foto qui pubblicate sono di proprietà di Dalani.

1 commento: