lunedì 24 marzo 2014

Marzo

E ' passato più di un mese dall'ultimo post, quello in cui vi raccontavo di aver deciso di dare una svolta alla mia vita professionale. E da allora non sono riuscita a sedermi e scrivere di quello che avrei visto, o fatto o conosciuto.
Mi fa ridere come io ci sia riuscita oggi, mentre sono a casa malata e con la febbre.

In realtà è stato un mese davvero denso e pieno di appuntamenti, incontri, cose da fare e posti da visitare che ovviamente non sono riuscita ad aggiornare il blog con un nuovo post.
L'inverno (se si può chiamare inverno) è già andato via, dando spazio alla primavera. E' la mia seconda stagione preferita. I colori pastello, i fiori, i capelli che iniziano a schiarirsi e quella voglia di appisolarsi che solo la primavera sa dare... mi piace tutto tantissimo.
Ma se mi guardo indietro vedo comunque mesi intensi e pieni di momenti gioiosi.

A metà febbraio c'è stata la presentazione del libro di Irene da Desinare. E' stata una bellissima serata, ed io sono stata tanto felice di condividere con lei questa sua gioia e questo suo sogno realizzato.
In più ho avuto modo di rivedere tantissime ragazze conosciute qui nel web, e ogni occasione è sempre ghiotta per abbracciarsi, fare due risate e immaginarsi amici da una vita. Quello che piace a Irene è un libro di ricette, consigli e segreti, che non può assolutamente mancare nelle vostre librerie.

I primi di marzo poi, c'è stato a Roma l'Unconventional Happening, il primo evento dedicato ai matrimoni non convenzionali. Io ho tenuto un workshop sull'utilizzo dei social network per promuovere sé stessi o la propria attività. 
Anche questa è stata una bellissima occasione per conoscere nuove ragazze e salutare "vecchie" amiche, oltre all'emozione in sé per questo mio workshop da docente.
Mi piace pensare che questo sia solo l'inizio di un percorso che è solamente iniziato e che potrebbe cambiare il modo di vedere quello che è il mondo del wedding italiano. 

E poi subito dopo, il primo shooting dell'anno, presso Malatesta Maison de Charme. Un'esperienza unica con professionisti del settore, con cui mi ritengo molto fortunata e onorata per aver potuto condividere un lavoro così bello, che non vedo l'ora di mostrarvi.
 

E per ultimo lo scorso week-end sono stata a Bologna per una sorpresa che presto vedrete e che sono certa vi piacerà un sacco!
(Non ho foto di preview da mostrarvi!)

E poi ovviamente gli appuntamenti con le spose del 2014, il corso di fotografia, la voglia di voler fare nuovi e diversi corsi, l'organizzazione di tanti altri style shoot, la partecipazione a grandi progetti, il pc nuovo da imparare ad usare (ci siamo convertiti al Mac, dopo un piccolo incidente domestico, argh) e tanti piccoli e grandi sogni da voler vedere realizzare.

Chi mi conosce sa che sono una trottola. Nella vita e nel lavoro. Mi piace stupirmi, mi piace emozionarmi, mi piace anche stancarmi. Non potrei mai fare una vita sedentaria. 

Insomma, questo è quello che è successo in questi ultimi mesi di "assenza " dal blog.
Non voglio fare grandi promesse, ma mi impegnerò a passare più spesso da qui, se non altro per ringraziarvi e farvi fare un breve giro nel mio mondo, che sembra voglia assomigliare sempre di più ad una grande giostra.







(ultime due foto di Tommaso de La Rosa Canina)