mercoledì 27 febbraio 2013

Lemonade party

Scoprire un nuovo blog e chi c'è dietro è sempre una grande risorsa. Se il blog è veramente bello, con tante idee di ispirazione e suggerimenti, la risorsa è ancora più preziosa.
Io ho scoperto da qualche tempo Jessica Kirkland e il suo Pen N' Paperflowers:  un ottimo blog dagli interessi vari: cucina, allestimento di tavole, organizzazione di eventi, scrittura, decorazione di interni, fotografia e tanto altro ancora.
Una donna quindi dai mille talenti!

Dopo aver visto le foto della festa che ha organizzato nella sua abitazione, in Florida, per il compleanno delle sue figlie, ho pensato che faceva al caso mio, e che meritava uno spazio sul mio blog.
Il suo è uno stile piuttosto personale, con richiami alla tradizione country e allo shabby chic.
 Quindi idee originali e che possono aiutare chiunque nella realizzazione di una festa all'aria aperta!


Jessica è stata bravissima, perchè ha deciso di allestire tutto sotto alcuni alberi che si trovano nel retro della sua abitazione, con l'estate ha pensato subito a qualcosa di fresco come la limonata, decidendo così di unire questi elementi per dar vita ad un party davvero originale!
 La palette è quindi interamente giocata nei toni del giallo e del rosa.


Jessica ha utilizzato vari fiori, con l'idea di non creare un allestimento "costruito" o pianificato, ma dando l'impressione di aver semplicemente preso alcune cose qui e là per creare un mood accogliente e familiare. 
Come se avesse appena colto in giardino i fiori da mettere sulla tavola... 
Ha poi utilizzato barattoli di latta e vasetti in vetro riciclati per ottenere uno stile semplice e spontaneo, e appeso delle bottiglie vuote, decorate con nastrini, ai rami degli alberi.
 Il menu consisteva in dolci e dessert aromatizzati al limone, in linea con lo stile della festa, e una Lemonade Cake glassata.


Lo so, con queste foto si ha ancora più voglia di primavera, sole, colori, estate...
Buona giornata a tutti!

lunedì 25 febbraio 2013

{I Buchteln}

Conoscete i Buchteln? 
Causa neve, ho praticamente dedicato lo scorso we alla cucina e alla preparazione di questi dolci fantastici che ho scoperto qualche anno fa in Trentino e... penso che siano una delle cose più buone al mondo.
I Buchteln sono dei "fagottini" dolci di pasta lievitata, riempiti di marmellata e cotti in una pirofila in modo che si attacchino l'uno all'altro. 
Si tratta di un dolce tipico della cucina austriaca e  ungherese, e la tradizione vuole che questi "fagottini" vengano riempiti di confettura di albicocche e coperti con salsa alla vaniglia. 
Io, che non amo molto la marmellata, ho provato a  riempirli di Nutella ottenendo ugualmente un ottimo risultato!


Ecco la ricetta se volete provare:

INGREDIENTI (12 pezzi):
25 gr di lievito di birra
60 gr di zucchero
140 ml di latte
40 gr di burro fuso
2 uova
400 gr di farina
1 bustina di vanillina
1 limone grattuggiato
1 pizzico di sale

marmellata  e/o Nutella
burro fuso per spennellare

-Mescolate in una ciotola il lievito sbriciolato e lo zucchero con il latte tiepido (si tratta della cosiddetta "biga") e fate riposare la soluzione fermentante al caldo (max 35°), coperta per circa 20 minuti. 
-Trascorso il tempo indicato versate il composto in una ciotola capiente contenente la farina setacciata, la bustina di vanillina, la scorza di limone grattugiata e il pizzico di sale; aggiungete il burro fuso, le uova sbattute e impastate bene gli ingredienti fino a formare una palla di pasta che lascerete riposare coperta per 30 minuti in luogo tiepido.
-Dopo mezz’ora prendete la pasta lievitata e stendetela su di una spianatoia fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di 1 cm, ritagliando poi con una formina rotonda dei cerchietti di diametro di 6 cm. 
- Allargate leggermente le sagome di pasta con le dita e ponete al centro di ognuna di esse un cucchiaino di marmellata o di Nutella, quindi richiudetele per bene.
- Spennellate i Bucheln di burro fuso e disponeteli con la parte recante la chiusura rivolta verso il basso, gli uni accanto agli altri in una pirofila imburrata. Fateli riposare ancora per 30 minuti coperti e in un luogo caldo. Scaldate intanto il forno a 180 gradi e infornateli per 10-15 minuti.
-Una volta terminata la cottura, fate raffreddare leggermente i Buchteln tenendoli ancora nella pirofila, rovesciateli quindi su una superficie di lavoro o su un vassoio, scomponeteli e serviteli ancora caldi spolverando un pò di zucchero a velo e la salsa di vaniglia calda.


INGREDIENTI per la salsa di vaniglia calda:
250 ml di panna fresca
75 ml latte
4 tuorli d'uovo
75 gr di zucchero
1/2 stecca di vaniglia

- Versate in un pentolino la panna e il latte; incidete la mezza stecca di vaniglia per il senso della lunghezza, prelevate i semini interni e uniteli alla panna e latte, unite anche la stecca di vaniglia e portate a bollore a fuoco dolce; spegnete e lasciate in infusione per 30 minuti circa.
- Nel frattempo in una terrina sbattete i tuorli con lo zucchero aiutandovi con le fruste elettriche o la planetaria, fino a ottenere un composto spumoso e biancastro.  
-A questo punto dopo i 30 minuti di infusione, unite la parte liquida ai tuorli montati filtrandola attraverso un colino; mescolate delicatamente con una frusta e rimettete nel pentolino su fuoco molto dolce facendo addensare la crema ma mai portandola a bollore; se avete a disposizione un termometro fate attenzione a non superare gli 83°; spegnete il fuoco e travasate in una terrina.


 Fatemi sapere!!!


Iniziano ad arrivare le prime foto del contest fotografico.
Non sapete di cosa sto parlando?
leggete lo scorso post e scoprirete tutto!
Vi aspetto!  

venerdì 22 febbraio 2013

ARTE DEL RICEVERE: Nuova rubrica + concorso "La mia tavola"

Oggi nasce una nuova rubrica dedicata all'arte del ricevere e della tavola.
Visto il successo del mio vecchio post sul tè e su come servirlo nel migliore dei modi ai vostri ospiti, ho pensato di aprire una rubrica specializzata nell'arte del ricevere, nella decorazione della tavola, nelle cortesie per gli ospiti, con una panoramica e una serie di consigli su quali accessori utilizzare, che tipo di colori preferire, quali i dettagli da non trascurare ecc...
 Quindi, ogni venerdì, da oggi, vi farò compagnia con qualche idea e qualche consiglio per rendere le vostre tavole più accoglienti e più deliziose agli occhi dei vostri ospiti.

Foto by Pinterest

Per celebrare degnamente la nascita di questa rubrica vi chiedo però di collaborare in maniera attiva. In che modo?
Vi chiedo di inviarmi le foto delle vostre tavole apparecchiate e decorate.
 Potete inviarmi una sola foto a testa, da oggi fino alla mezzanotte del 25 marzo (avete poco più di un mese di tempo, e le foto che arriveranno oltre tale data non verranno prese in considerazione!) al mio indirizzo di posta elettronica mariarita.mele@yahoo.it scrivendo nell'oggetto "Arte del ricevere: la mia tavola".
Dal 25 marzo pubblicherò le vostre foto in un album apposito nella pagina facebook di Con le ballerine verdi, e da quel momento, ci sarà una settimana di tempo per poter votare le tavole più belle, ovvero fino al 31 marzo. Potrete votare la vostra foto e tutte quelle che vorrete.
Il 1 aprile proclamerò il vincitore, ovvero la tavola che accumulerà più "mi piace". 
La foto, in particolare, deve ritrarre una tavola imbandita o semplicemente apparecchiata.
 Spazio alla fantasia, ai colori e ai decori. 
  
Ma cosa si vince? Il premio in palio è un set di due tovagliette da tè, cucite a mano da mia nonna, in lino e merletto valencienne.


Allora, forza, che aspettate? 
Iniziate a preparare le vostre tavole e prendete la macchina fotografica!

Vi anticipo che il vero primo post di questa rubrica sarà venerdì prossimo con il titolo "Dimmi come mangi e ti dirò chi sei", ovvero piccoli e brevi consigli di galateo per la tavola. 
Vi aspetto!!!

mercoledì 20 febbraio 2013

Festa glitter per una candelina rosa

Buongiorno, tra i vari matrimoni a cui mi sto dedicando, ci sono anche un paio di feste: una festa a sorpresa per un 40esimo e il compleanno di 1 anno di una bellissima bambina (che bella differenza, no?)
Così, mentre con la mamma della festeggiata sceglievamo il tema per la festa, mi sono imbattuta in queste foto stupende, di una festa un pò rosa, un pò glitter, senza un tema ben preciso ma molto molto carina e molto chic!
Guardate un pò con i vostri occhi...

lunedì 18 febbraio 2013

Ispirazioni per la nuova casa...

Buongiorno a tutti!
Per quanto ci riguarda, è partita la caccia al mobile. Ovvero, abbiamo iniziato a sistemare la nostra futura casa. 
Una nuova città e una nuova casa,che abbia quello che ho in mente,e che rispecchi il più possibile i miei gusti (la casa non è nostra, per cui grandissime modifiche non posso farle!)

Abbiamo così iniziato la ricerca con la cucina. 
Dopo vari tentativi in alcuni mobilifici e negozi di arredamento, siamo giunti nell'ultimo, stremati e sfiduciati. Lì ho trovato quello che cercavo. 
La cucina dei miei sogni, proprio come la desideravo io (chi mi segue su Ig ha potuto vederla già in anteprima). Non volevo una cucina classica, ma un pò colorata, non molto country ma neanche troppo strutturata, ma soprattutto che ci stesse bene con alcuni mobili e il frigo (bellissimi!) che ci hanno regalato per il nostro matrimonio.
Insomma: l'abbiamo trovata e non so se è normale, ma io avevo gli occhi lucidi di gioia quando l'ho vista lì, ad aspettarmi!

Il dilemma ora sorge per la camera da letto. Ammetto di non avere le idee chiarissime. O meglio, so benissimo quello che NON voglio, ma sono un pò indecisa su ciò che voglio.
Ho sfogliato libri e riviste, chiesto consigli, guardato nel web...ma o mi piace tutto o non mi piace niente.

Vi mostro però alcune idee di camere da letto, scovate qui su internet, che mi hanno letteralmente catturata. E' questo il genere di stanza che vorrei ottenere! Voi che ne dite?


Immagini via Pinterest


Ovviamente la ricerca non è finita: c'è la camera degli ospiti, i bagni, la taverna...
Io vi terrò aggiornati, ma voi se avete qualche idea o consiglio da darmi, non esitate a scrivermi!