venerdì 19 settembre 2014

Wishlist 2014

Settembre è magico: i colori,  gli odori, le feste, i cuoricini sul calendario.
E i 31 che si avvicinano, sì tra qualche giorno è il mio compleanno e allora tra una mail e l'altra, una telefonata e una chiacchierata su Skype mi sono ritrovata a scrivere una lista dei desideri. 
Oltre a mandare un messaggio subliminale a chi mi sta tanto vicino, è solo una lista per sognare e magari può essere utile anche per chi non sa mai cosa regalare! 
E allora ecco la mia WishList 2014:


Fujifilm Instax Mini 8 Instant Camera




Abito di Anthropologie (proprio questo qui!!!)

Temporary Tattoo by Rifle Paper





Gypsy di Sibella Court















NB: Alla lista aggiungo biglietti aerei per andare a trovare tutti miei amici sparsi per il mondo e quel paio di scarponcini da trekking lì, sì proprio quelli lì. 
(questo ultimo messaggio è indirizzato a una persona in particolare!)


mercoledì 10 settembre 2014

Ricomincio da qui...

...dove eravamo rimasti? Si, a me che sono in giro per l'Italia in compagnia di promessi sposi, o con lo zaino, gli scarponcini e un fazzolettone al collo, o tra le onde del mare Pugliese insieme alla mia famiglia e amici toscani, o in giro per Manhattan con il mio maritino. Questa è stata la mia estate, una delle più veloci e incasinate che mai, che però volge al termine (qualcuno sostiene -giustamente- non sia mai iniziata!) lasciando spazio ad un settembre, troppo atteso e troppo ricco di festeggiamenti per una come me.

Dovrei iniziare a fare un po' di ordine sulla scrivania e nell'agenda, tra tutti gli impegni che ho preso e che non sono riuscita a mantenere e quelli che mi vedono già abbastanza coinvolta da non potermi più tirare indietro. Le cose da raccontare sono così tante che il blocco dello scrittore rende molto più complicata la partenza.
Quindi ricomincio da qui... dall'8 settembre e da 2 felicissimi anni di matrimonio.
(Photo by Gaia Borzicchi)

Niente feste, solo noi due...ma i festeggiamenti sono durati l'intero week-end.

Siamo stati ad Arezzo, alla fiera antiquaria e mi è piaciuta talmente tanto, da avere avuto molto in comune con i bambini che vanno per la prima volta al Luna Park.
La fiera di Arezzo solitamente si svolge ogni primo weekend del mese lungo le strade del centro storico, ma a settembre l'edizione è speciale ed è tutta concentrata presso il Prato. Centinaia di bancarelle: mobili, gioielli, tessuti e oggettistica varia. C'è solo l'imbarazzo della scelta.
Mi è sembrata solo un po' cara rispetto ad altri mercatini dell'antiquariato che ho visitato...ma basta contrattare e forse si può riuscire a portare a casa l'oggetto tanto ambito. (io non ho saputo resistere ad un vecchissimo ex-voto in argento).












Vi segnalo però la bancarella dei sacchi di grano, da cui ricavare runner e tovaglie, tanto desiderati e tanto amati. Il proprietario è un gentilissimo signore della provincia di Siena (Paolo Favilli) che potete contattare tramite questo sito o per mail qui. Oppure potete trovarlo in giro per i vari mercatini toscani:
Arezzo: 1° domenica e sabato precedente
Firenze/Santo Spirito: 2° domenica
Lucca: 3° sabato e domenica
Firenze/Piazza dei Ciompi: ultima domenica






Arezzo è veramente una bellissima città. Nonostante io abbia vissuto a Siena per quasi 10 anni, non ho mai avuto modo di visitarla per bene, ma finalmente ci sono riuscita. 
Vi segnalo subito un altro negozio di arredamento che mi ha colpito tantissimo, sia per il contenuto...che per il contenitore. Il negozio è immenso, non saprei descrivere quanto è grande e c'è davvero di tutto, o meglio tutto quello che piace  a  me e sicuramente anche a voi.










Corso Italia 15
Arezzo


Per mangiare vi consiglio 2 posti. In uno non ci siamo stati ma tutti ci hanno dato ottime recensioni: Biolento ; l'altro invece è una tipica trattoria toscana, poco fuori Arezzo, con un antipasto per cui leccarsi i baffi: La locanda di Staggiano


Questo è stato il nostro secondo anniversario di matrimonio.
Settembre, come già vi dicevo, è ricco di feste e sorprese... chissà cosa accadrà fino alla fine del mese.

Io fossi in voi, aprirei l'agenda in attesa di qualcosa di bello!
a presto!

mercoledì 9 luglio 2014

Style shoot: Organic Wedding

Buongiorno a tutti! Rieccomi finalmente a scrivervi dallo studio di "Casa Con Le Ballerine Verdi".
Quelli appena passati sono stati giorni di relax, divertimento e ricchi di ispirazione e cose da imparare. Appena avrò sistemato tutte le foto e tutti i pensieri della nostra vacanza a New York vi racconterò tutto: negozi, posti da non perdere, l'incontro con una sposa per il 2015, cosa mi è piaciuto e cosa assolutamente no, cosa ho comprato e tutto ciò che ho imparato.
Nel frattempo, come avrete visto, se mi seguite su Fb o Instagram, siamo nel pieno della stagione dei matrimoni. Dopo i primi tre, a breve arriveranno tutti quelli che mi accompagneranno da luglio a settembre, e sinceramente, non vedo l'ora!

Ma,  a parte tutto questo, oggi volevo mostrarvi qualche foto in più dello shooting che sicuramente avrete già visto in rete, organizzato da me con la collaborazione di grandi professionisti come Cinzia Bruschini  per le fotografie, Tommaso de La Rosa Canina per l'allestimento floreale, Claudia del Malatesta Maison per la location, Betty di AndCompany per la stationery, Anna Fucà per l'abito e tanti altri.

Credo che ogni lavoro, ogni shooting riesca a lasciarti qualcosa. Riesci ad imparare come muoverti, a cosa dare priorità, cosa non deve assolutamente mancare, cosa è superfluo, ti confronti con gli altri professionisti, e può capitare anche che alla fine ti vengano le lacrime dall'emozione per lo spessore e l'ammirazione che provi nei loro confronti.
Non vi racconto altro, il resto lo potete vedere nei vari blog o in quello di 100 Layer Cakes che ha pubblicato questo nostro lavoro!

Ancora grazie  a tutti!